REGISTRATI

LOG IN

Nabriva Therapeutics (NASDAQ: NBRV) è una società biofarmaceutica attiva nello sviluppo e nella commercializzazione di nuovi prodotti per il trattamento di infezioni gravi. l prodotto di punta dell’azienda includono XENLETA, un antibiotico semisintetico per il trattamento della polmonite batterica; e SIVEXTRO, un antibatterico per il trattamento delle infezioni batteriche acute della pelle (ABSSSI). Entrambi i farmaci sono sottoposti attualmente a sperimentazione cliniche al fine di esplorare nuove applicazioni come nel caso di infezioni pediatriche nonché di infezioni trasmesse sessualmente, fibrosi cistica, osteomielite e infezioni delle articolazioni protesiche. Inoltre, l’azienda sta sviluppa CONTEPO, un antibiotico per il trattamento delle infezioni del tratto urinario. NBRV è stata costituita nel 2005 e ha sede a Dublino (Irlanda).

Il titolo nel 2017 aveva raggiunto la quotazione di $125 mentre oggi è pari a $1,5 per azione: aspettative troppo elevate ed obbiettivi mai raggiunti.

Ne approfittiamo per analizzare l’ultima presentazione pubblicata dalla società in aprile 2021.

Le milestone di maggiore rilievo e i fatti principali da evidenziare sono:

  • Sivextro e Xenleta saranno commercializzati da Nabriva (prodotti concessi da terzi);
  • Xelenta è in fase di approvazione in Europa e Canada. In Cina vi sono già contatti avviati con Sinovant come partner commerciale;
  • Migliorare gli accordi con i sistemi sanitari e le assicurazioni;
  • Migliorare la posizione finanziaria;

 

Di sicuro interesse sono anche gli obbiettivi impostati nel 2021 tra cui:

  • Aumentare le vendite di Xenleta e Sivextro distribuendo quest’ultimo sotto il proprio brand;
  • Estendere l’utilizzo di Xenleta ai pazienti affetti da Fibrosi cistica;
  • Provare a risottomettere l’approvazione per Contepo;

 

La governance societaria è affidata a professionisti del settore; se si consulta linkedin il CEO è anche in diversi Board of directors tra cui Biocom e Cidara. Interessante il CV del Dott. Dan Dolan il quale ha ricoperto in Shire posizioni di rilievo in ambito finanziario.

 

 

I vantaggi dell’utilizzo di Xenleta sono molteplici tra cui l’alta tollerabilità dell’antibiotico ed un ampio spettro di azione contro i batteri che causano la polmonite. Davvero interessante è come Xenleta sia una valida alternativa ai prodotti in commercio che, a causa dell’antibiotico resistenza, non hanno alcun effetto risolutivo sui pazienti affetti dalla polmonite. E’ altresì importante sottolineare come la polmonite sia una delle patologie che negli USA causi il maggior numero di morti (a seguito di infezione) ed in aggiunta sia al quinto posto tra le cause di ospedalizzazione.

La società il 16 aprile ha annunciato che anche Sixextro verrà commercializzata direttamente da NBRV negli stati uniti grazie alla partnership Merck & CO (MSD) la quale ha concesso sino al 31 dicembre del 2023 l’esclusiva come da seguente articolo che vi invito a consultare:

https://investors.nabriva.com/news-releases/news-release-details/nabriva-commences-exclusive-distribution-sivextror-tedizolid

 

 

La società è ancora fortemente indebitata ma le vendite stanno aumentando. Gli ultimi risultati registano il consenso degli analisti per quando riguarda i ricavi che per l’anno 2020 si sono attestati intorno a 2.5M mentre EPS risultano ancora in territorio negativo e pari a -1.11 conto il -0.94 atteso.

 


Il titolo è sicuramente interessante anche se ritengo che gli investimenti che la società dovrà sostenere per penetrare un mercato come quello degli USA saranno ingenti, senza considerare i nuovi mercati come quello europeo e cinese che sono target del 2021. NBRV dovrà massimizzare i ritorni ed ottimizzare i costi in una finestra di tempo ristretta poiché le concessioni commerciali avranno scadenza (vedi Xenleta 2023) . Fondamentale sarà inoltre la richiesta ed approvazione della pipeline per altre applicazioni.

Al valore attuale può essere davvero una penny stock da monitorare, i futuri risultati del secondo e terzo trimestre 2021 potrebbero regalare sorprese e spingere il titolo congiuntamente alle numerose novità che dovrebbero essere annunciate durante l’anno.

Sicuramente non il titolo per la vita.

Prezzo al momento della pubblicazione: $ 1,45.

Se guadagni con le nostre NEWS e ARTICOLI , fai una donazione per sostenerci e per darci l’entusiasmo di continuare nel nostro progetto.

Il sito è per te gratuito ma se vuoi offrirci una birra , uno spumante o una cena : saremo contentissimi! GRAZIE! 

Subscribe to Social NETWORK

MaXiacO & MLego © 2021. All rights reserved.

* Il contenuto e le informazioni pubblicate da altogain.it sia sul nostro sito che sulle nostre piattaforme social non sono consigli di investimento o raccomandazioni per acquistare, detenere o vendere titoli.

* Non siamo responsabili dell’autenticazione del contenuto e / o delle informazioni che sono state pubblicate su qualsiasi canale di comunicazione attraverso il quale il nostro team condivide i contenuti.

* Le informazioni fornite dal team di Altogain.it sono intese esclusivamente a scopo informativo e sono ottenute da fonti ritenute affidabili. Le informazioni non sono in alcun modo garantite e, inoltre, l’accuratezza e la legittimità delle informazioni fornite non vengono verificate. Nessuna garanzia di alcun tipo è implicita o possibile laddove si tentino proiezioni di condizioni future relative ai titoli.

* Non ci sono membri del team di Altogain.it registrati come broker di sicurezza o consulenti per gli investimenti.

* Il team di Altogain.it, i suoi dipendenti, volontari e terze parti prendono parte alle attività di security trading. Nessuno è tenuto a partecipare all’acquisto o alla vendita di opportunità di investimento condivise su nessuna delle piattaforme di Altogain.it. Detti dipendenti, volontari e terze parti investiranno e scambieranno titoli a loro discrezione personale senza preavviso, in qualsiasi momento.
* Altogain.it non è responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dall’utilizzo di una qualsiasi delle idee o strategie di investimento.

* Spetta completamente alla discrezione dell’individuo prendere decisioni in merito al trading o all’investimento in titoli.