REGISTRATI

LOG IN

Partiamo ricordando il 24 ottobre 2022 : uno dei giorni peggiori per le azioni cinesi quotate negli Stati Uniti negli ultimi anni. E’ stato il calo più ripido in un solo giorno per i titoli quotati a Hong Kong dal 2008.

Naturalmente NIO in questa caduta non ha alcuna responsabilità come non lo ha l’intero settore o più in generale non si può attribuire la colpa a nessun titolo cinese. La svendita è avvenuta perché il presidente cinese Xi Jinping si è assicurato un terzo mandato e questo ha destabilizzato il mercato: è noto per aver imposto dure restrizioni al Covid-19 che hanno recato molti danni all’industria cinese e alle catene di approvvigionamento a livello mondiale. Nio è stata impattata più volte da queste restrizioni e lockdown imposti dal governo cinese. 

Tuttavia all’inizio di novembre ci sono state diverse voci anche da fonti molto attendibili che riferivano che la Cina potrebbe presto ridurre ulteriormente i requisiti di quarantena per i viaggiatori in entrata.

Inoltre sembra che il governo cinese abbia allentato alcune delle sue politiche anti-Covid quindi, probabilmente, i timori di un governo cinese eccessivamente restrittivo erano sbagliati .

Un altro motivo della discesa di NIO, oltre alla brutta situazione geo politica, è che alcuni analisti hanno ridotto i loro obiettivi di prezzo sulle azioni NIO. Altro punto dolente sono i dati finanziari della società che hanno alcuni punti che non hanno soddisfatto gli investitori e analisti: la causa è stata in primis la chiusura della fabbrica di NIO per alcuni giorni e successivamente e in più riprese la mancanza di componentistica o di materie prime date dalla chiusura per Covid di molte aziende cinesi. 

Detto questo, ci sono anche alcuni dati molto incoraggianti da considerare. 

Nio ha recentemente reso noti i risultati finanziari e operativi non certificati del terzo trimestre 2022 . Se valutiamo il suo attuale tasso di crescita delle vendite di veicoli, Nio dovrebbe essere un’azienda molto più grande nei prossimi anni e la sua espansione nel mercato europeo è un fattore determinante.

Sappiamo benissimo che gli ultimi risultati trimestrali di Nio non sono stati esaltanti: la casa automobilistica ha subito una perdita di utili netti nel terzo trimestre e il margine lordo di Nio si è contratto su base annua.

Ma se valutiamo il potenziale vediamo che durante il terzo trimestre del 2022, le vendite di veicoli di Nio sono aumentate del 38,2% su base annua, raggiungendo l’equivalente di circa 1,678 miliardi di dollari. Inoltre, la società ha consegnato 10.059 veicoli nell’ottobre 2022, indicando un incredibile aumento del 174,3% su base annua.

Guardando al quarto trimestre, Nio prevede di consegnare tra 43.000 e 48.000 veicoli, il che rappresenterebbe una crescita su base annua compresa tra il 71,8% e il 91,7% circa. Anche per il quarto trimestre, Nio prevede un miglioramento delle entrate su base annua di circa il 75,4% al 94,2%, a un intervallo tradotto in dollari compreso tra $ 2,442 miliardi e $ 2,703 miliardi.

Il saldo di liquidità e  investimenti a breve termine e depositi a lungo termine ammontava a 51,4 miliardi di RMB (7,2 miliardi di USD) al 30 settembre 2022.

L’arrivo di NIO in Europa dovrebbe far capire il potenziale di questa azienda che sta già dominando il mercato EV in Cina. 

La sua tecnologia impiegata nei suoi veicoli e nei suoi servizi è ai massimi livelli. Basti pensare alla tecnologia del battery swap che permette il cambio batteria delle proprie auto in 4-5 minuti oppure della tecnologia appena introdotta delle batteria a semi stato solido che permettono un autonomia vicina ai 1000km. Non dimentichiamo la guida autonoma con sistemi Lidar di ultima generazione e le CPU nVidia che processano ogni azione dalla macchina e quello che sta attorno.  

La presentazione a Berlino di un mese fa ha attratto molto pubblico da tutta Europa e ha suscitato molto interesse. 

Tutto fa presagire ad un successo anche in Europa visto che le alternative europee sembrano molto indietro a livello tecnologico.

Puoi preoccuparti degli obiettivi di prezzo di alcuni analisti ma i dati concreti mostrano che le vendite di veicoli di Nio stanno crescendo rapidamente. Inoltre, Nio prevede di aumentare le consegne di veicoli e le entrate su base annua durante il trimestre in corso.

E’ sorprendente che le azioni NIO vengano ancora scambiate sotto i $ 10 (il prezzo attuale – 22 Novembre 2022 – è di $ 9,80) . Sembra che il mercato non abbia ancora valutato la rapida espansione dell’azienda come produttore di veicoli elettrici.

Per come la vedo io, questa è  una formidabile opportunità di acquisto: il prezzo delle azioni probabilmente non rimarrà così basso nei prossimi anni e l’obbiettivo di una quotazione per azione a 3 cifre entro la fine del 2025 non è utopia. Sicuramente nei prossimi anni vedremo una quotazione che rifletterà il vero valore e l’evoluzione di Nio nel mercato delle EV. 

Nio attualmente non presenta un non business perfetto ma è in evoluzione , sta crescendo ed è in miglioramento continuo. La storia di NIO è ancora in evoluzione: per ora sta creando le basi per diventare un grande marchio nel settore automobilistico e a questo seguirà una quotazione in borsa molto lontana dalla quotazione attuale. 

Se guadagni con le nostre NEWS e ARTICOLI , fai una donazione per sostenerci e per darci l’entusiasmo di continuare nel nostro progetto.

Il sito è per te gratuito ma se vuoi offrirci una birra , uno spumante o una cena : saremo contentissimi! GRAZIE! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe to Social NETWORK

MaXiacO & MLego © 2021. All rights reserved.

* Il contenuto e le informazioni pubblicate da altogain.it sia sul nostro sito che sulle nostre piattaforme social non sono consigli di investimento o raccomandazioni per acquistare, detenere o vendere titoli.

* Non siamo responsabili dell’autenticazione del contenuto e / o delle informazioni che sono state pubblicate su qualsiasi canale di comunicazione attraverso il quale il nostro team condivide i contenuti.

* Le informazioni fornite dal team di Altogain.it sono intese esclusivamente a scopo informativo e sono ottenute da fonti ritenute affidabili. Le informazioni non sono in alcun modo garantite e, inoltre, l’accuratezza e la legittimità delle informazioni fornite non vengono verificate. Nessuna garanzia di alcun tipo è implicita o possibile laddove si tentino proiezioni di condizioni future relative ai titoli.

* Non ci sono membri del team di Altogain.it registrati come broker di sicurezza o consulenti per gli investimenti.

* Il team di Altogain.it, i suoi dipendenti, volontari e terze parti prendono parte alle attività di security trading. Nessuno è tenuto a partecipare all’acquisto o alla vendita di opportunità di investimento condivise su nessuna delle piattaforme di Altogain.it. Detti dipendenti, volontari e terze parti investiranno e scambieranno titoli a loro discrezione personale senza preavviso, in qualsiasi momento.
* Altogain.it non è responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dall’utilizzo di una qualsiasi delle idee o strategie di investimento.

* Spetta completamente alla discrezione dell’individuo prendere decisioni in merito al trading o all’investimento in titoli.