REGISTRATI

LOG IN

Gevo, Inc. (NASDAQ: GEVO) , una società di combustibili rinnovabili focalizzata sulla produzione di carburante sostenibile per l’aviazione (” SAF”), fornisce oggi (10 Ottobre 2022) un aggiornamento sulla Società e sui progetti attualmente in corso.


Gevo ha ora circa 375 milioni di galloni all’anno (“MGPY”) di accordi di fornitura di combustibili SAF e idrocarburi prevalentemente take-or-pay finanziabili, che dovrebbero sostenere il finanziamento del debito del progetto. Questo livello di domanda richiederebbe la costruzione di più impianti nei prossimi quattro anni per soddisfare tali accordi. Sulla base delle attuali proiezioni di mercato e di alcune ipotesi, collettivamente questi accordi rappresentano circa 2,3 miliardi di dollari di vendite annuali previste. I partner includono: Trafigura, Kolmar, Delta Airlines, American Airlines, Alaska Airlines, Finnair, Japan Airlines, British Airways, Aer Lingus e SAS.

L’Inflation Reduction Act (“IRA”), che è stato convertito in legge nell’agosto di quest’anno, è utile per molte aziende del settore delle energie rinnovabili ed è un segnale positivo per SAF in particolare. La prima fase di questo approccio in due fasi per incoraggiare gli investimenti nel settore SAF crea un credito d’imposta per i miscelatori SAF per il periodo 2023-2024 con un valore potenziale di $ 1,25 per gallone. Nella seconda fase di due anni, 2025-2027, creerà un credito di produzione di carburante pulito (“CFPC”) che ha un credito di $ 1,75 per gallone per il punteggio SAF di intensità di carbonio zero (“CI”) di produzione nazionale. Il valore di entrambi i crediti si basa sul punteggio CI del carburante prodotto e richiede una riduzione minima del 50% delle emissioni di gas serra (“GHG”). 

 

Stato Net-Zero 1 :
Dopo la recente cerimonia di inaugurazione a Lake Preston, South Dakota, il progetto Net-Zero 1 (“NZ1”) è nei tempi previsti con volumi iniziali di SAF che dovrebbero essere consegnati nel 2025. NZ1 dovrebbe produrre circa 55 MGPY di SAF, o 62 MGPY dei volumi totali di idrocarburi, che soddisferebbero parte dei ~375 MGPY di SAF finanziabili e accordi di fornitura di idrocarburi attualmente in essere.

Il costo totale di installazione per NZ1, compreso il capitale richiesto per l’impianto di alimentazione da alcol a jet e tutti i costi di sviluppo del sito, è attualmente previsto in circa 850 milioni di dollari, un aumento del 33% rispetto alla stima precedente di 640 milioni di dollari. Questo aumento è dovuto principalmente all’aumento dei costi di acciaio, attrezzature e catena di approvvigionamento legati all’ambiente inflazionistico.


Obbiettivi entro la fine del 2022:

  • Chiudere l’acquisto del terreno per NZ1 a Lake Preston, South Dakota
  • Eseguire accordi di sviluppo per: Energia eolica, Acque reflue, Idrogeno verde, approvvigionamento e costruzione (“EPC”) , Produttore selezionato per moduli di impianti di idrocarburi , Completamento sostanziale della progettazione ingegneristica del front-end
  • Inizio della preparazione del sito al Lago Preston

 

Obbiettivi entro il primo semestre 2023 :

  • Chiudere il finanziamento della costruzione, compreso il debito pro-soluto
  • Ordinare attrezzature a lungo termine

 

Per il resto del 2022 e del 2023, Gevo prevede di aggiornare gli azionisti su alcune pietre miliari chiave relative allo sviluppo, al finanziamento e alla costruzione di NZ1, nonché ai successivi impianti Net-Zero. Aggiornamenti su tali pietre miliari saranno disponibili nei comunicati stampa della Società e nelle presentazioni agli investitori nella sezione Investor Relations del sito web di Gevo.

 


Gevo continua a fare progressi costanti nella sicurezza di futuri siti di produzione SAF oltre NZ1. Questi siti futuri devono offrire un interessante mix di attributi che consentano all’azienda di produrre carburanti a basso costo con la minor impronta di carbonio possibile. L’elenco di partner e località privilegiati di Gevo con in mente la decarbonizzazione viene continuamente perfezionato e la Società è impegnata in discussioni preliminari di fattibilità e sviluppo con molti di loro, tra cui ADM.

 

Stato del progetto RNG Il progetto :
Gevo per il gas naturale rinnovabile (“RNG”) nell’Iowa nordoccidentale (il “Progetto RNG”) continua ad aumentare la sua produzione. La Società ha recentemente ricevuto un avviso dallo Standard federale sui combustibili rinnovabili (“RFS”) che l’RNG prodotto si qualifica per i numeri di identificazione rinnovabile (“RIN”). Gevo inizierà a riconoscere i ricavi per le vendite di RNG nel terzo trimestre del 2022; tuttavia, i ricavi iniziali saranno limitati al valore della merce, esclusi i crediti ambientali e rappresenteranno un quarto parziale. Alcuni ricavi di vendita da attributi ambientali sono previsti nel quarto trimestre del 2022.

Si prevede che il progetto RNG genererà l’EBITDA 1 del progetto compreso tra $ 16 e $ 22 milioni all’anno a partire dal 2023, a seconda di una varietà di ipotesi, incluso il valore dei crediti nell’ambito dell’RFS federale e dell’LCFS in California.

 

Verity Tracking e sovvenzione del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti :
Gevo è orgogliosa di aver ricevuto provvisoriamente fino a 30 milioni di dollari dal Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti per portare avanti la sua iniziativa Climate-Smart Farm-to-Flight. Questo premio e il programma dovrebbero essere finalizzati nei prossimi mesi.

Gevo lavorerà con il suo forte team di partner nell’area del Lago Preston, nel South Dakota, per ridurre l’impronta di carbonio dell’azienda in tutto il sistema aziendale SAF e in altri progetti nel portafoglio di progetti di Gevo. Gevo prevede di fornire un sistema di contabilità del carbonio di alta qualità che aiuterà a premiare i coltivatori che adottano metodi di coltivazione che riducono le emissioni di gas serra. Questo sistema di contabilità si concentrerà sull’importanza del tracciamento immutabile e della tracciabilità dei punteggi di intensità di carbonio che inizia a livello di fattoria e segue le molecole attraverso la produzione di SAF e infine fino al suo uso finale in un motore a reazione. Gevo prevede di raggiungere questi obiettivi attraverso l’ulteriore sviluppo e implementazione di Verity Tracking, che è una piattaforma di soluzioni abilitata per blockchain per il tracciamento del carbonio in un intero sistema aziendale.

 

Chevron : 
 Le conversazioni tra Chevron e Gevo continuano : hanno concordato di comune accordo un’estensione della lettera di intenti tra le parti che consenta il proseguimento di queste relazioni e negoziati.

Se guadagni con le nostre NEWS e ARTICOLI , fai una donazione per sostenerci e per darci l’entusiasmo di continuare nel nostro progetto.

Il sito è per te gratuito ma se vuoi offrirci una birra , uno spumante o una cena : saremo contentissimi! GRAZIE! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe to Social NETWORK

MaXiacO & MLego © 2021. All rights reserved.

* Il contenuto e le informazioni pubblicate da altogain.it sia sul nostro sito che sulle nostre piattaforme social non sono consigli di investimento o raccomandazioni per acquistare, detenere o vendere titoli.

* Non siamo responsabili dell’autenticazione del contenuto e / o delle informazioni che sono state pubblicate su qualsiasi canale di comunicazione attraverso il quale il nostro team condivide i contenuti.

* Le informazioni fornite dal team di Altogain.it sono intese esclusivamente a scopo informativo e sono ottenute da fonti ritenute affidabili. Le informazioni non sono in alcun modo garantite e, inoltre, l’accuratezza e la legittimità delle informazioni fornite non vengono verificate. Nessuna garanzia di alcun tipo è implicita o possibile laddove si tentino proiezioni di condizioni future relative ai titoli.

* Non ci sono membri del team di Altogain.it registrati come broker di sicurezza o consulenti per gli investimenti.

* Il team di Altogain.it, i suoi dipendenti, volontari e terze parti prendono parte alle attività di security trading. Nessuno è tenuto a partecipare all’acquisto o alla vendita di opportunità di investimento condivise su nessuna delle piattaforme di Altogain.it. Detti dipendenti, volontari e terze parti investiranno e scambieranno titoli a loro discrezione personale senza preavviso, in qualsiasi momento.
* Altogain.it non è responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dall’utilizzo di una qualsiasi delle idee o strategie di investimento.

* Spetta completamente alla discrezione dell’individuo prendere decisioni in merito al trading o all’investimento in titoli.