REGISTRATI

LOG IN

Translate Bio (NASDAQ: TBIO) è una società di terapie mRNA in fase clinica che sviluppa una nuova classe di farmaci potenzialmente trasformativi per il trattamento di malattie causate da disfunzioni proteiche o geniche o per prevenire malattie infettive generando un’immunità protettiva.

Translate Bio si concentra principalmente sull’applicazione della sua tecnologia per il trattamento delle malattie polmonari con un candidato polmonare leader in fase di valutazione come trattamento inalatorio per la fibrosi cistica in uno studio clinico di fase 1/2. Ulteriori malattie polmonari sono in fase di valutazione in programmi di ricerca in fase di scoperta che utilizzano una piattaforma proprietaria di rilascio polmonare. Translate Bio ritiene inoltre che la tecnologia possa applicarsi ampiamente a un’ampia gamma di malattie, comprese le malattie che colpiscono il fegato. Inoltre, la piattaforma può essere applicata a varie classi di trattamenti, come anticorpi terapeutici e degradazione proteica. Translate Bio sta anche perseguendo lo sviluppo di vaccini mRNA per malattie infettive.

 

E’ di poche ore fa la notizia ufficiale che Sanofi si impegnerà all’acquisizione di Translate Bio per l’implementazione della tecnologia mRNA nei vaccini e nello sviluppo terapeutico. 

Nell’ambito dell’impegno di Sanofi per accelerare l’applicazione dell’RNA messaggero (mRNA) per sviluppare terapie e vaccini, l’azienda ha stipulato un accordo definitivo con Translate Bio in base alla quale Sanofi acquisirà tutte le azioni in circolazione di Translate Bio per 38 $ per azione in contanti, che rappresenta un valore azionario totale di circa $ 3,2 miliardi (su base completamente diluita). I Consigli di amministrazione di Sanofi e Translate Bio hanno approvato all’unanimità l’operazione.

 

“Translate Bio aggiunge una piattaforma tecnologica per mRNA e solide capacità alla nostra ricerca, facendo progredire ulteriormente la nostra capacità di esplorare la promessa di questa tecnologia per sviluppare sia i vaccini che le terapie migliori”, ha affermato Paul Hudson, amministratore delegato di Sanofi. “Una piattaforma interamente di proprietà ci consente di sviluppare ulteriori opportunità nello spazio in rapida evoluzione dell’mRNA. Saremo anche in grado di accelerare i nostri programmi partner esistenti già in fase di sviluppo. Il nostro obiettivo è sbloccare il potenziale dell’mRNA in altre aree strategiche come l’immunologia, l’oncologia e le malattie rare oltre ai vaccini».

 

“Sanofi e Translate Bio hanno un impegno condiviso per l’innovazione nello spazio dell’mRNA. Con l’esperienza di lunga data di Sanofi nello sviluppo e nella commercializzazione di vaccini e altri farmaci innovativi su scala globale, la tecnologia mRNA di Translate Bio è ora in una posizione ancora migliore per raggiungere più persone, più velocemente”, ha affermato Ronald Renaud, amministratore delegato di Translate Bio. “Il talentuoso e dedicato team di Translate Bio ha gettato le basi di una solida piattaforma di mRNA. La nostra esperienza unita a quella di Sanofi ha portato finora a progressi significativi nell’ambito della collaborazione e riteniamo che questa acquisizione rafforzerà la capacità del team di raggiungere il pieno potenziale della tecnologia mRNA”.

 

 

Nel giugno 2018, Sanofi e Translate Bio avevano già stipulato un accordo di collaborazione e licenza esclusiva per lo sviluppo di vaccini mRNA che è stato ulteriormente ampliato nel 2020 per affrontare ampiamente le malattie infettive attuali e future. Sono in corso due studi clinici sul vaccino mRNA nell’ambito della collaborazione, lo studio di fase 1/2 sul vaccino COVID-19 con risultati attesi nel terzo trimestre del 2021 e lo studio di fase 1 sul vaccino contro l’influenza stagionale mRNA con risultati previsti nel quarto trimestre del 2021. L’acquisizione si basa sull’istituzione di Sanofi di un centro di eccellenza per l’mRNA di vaccini unico nel suo genere.

Dal punto di vista terapeutico, Translate Bio ha una pipeline in fase iniziale nella fibrosi cistica e in altre malattie polmonari rare. Inoltre, sono in corso lavori di scoperta sulle malattie che colpiscono il fegato e la piattaforma MRT di Translate Bio può essere applicata a varie classi di trattamenti, come anticorpi terapeutici o vaccini in aree come l’oncologia. La recente acquisizione di Tidal Therapeutics da parte di Sanofi ha ampliato le capacità di ricerca dell’mRNA dell’azienda sia nell’immuno-oncologia che nelle malattie infiammatorie. L’acquisizione di Translate Bio accelera ulteriormente gli sforzi di Sanofi per sviluppare farmaci trasformativi utilizzando la tecnologia dell’mRNA.

Al momento della scrittura il titolo ha una quotazione di 29,15$ e molto probabilmente nelle prossime giornate di mercato avrà un bel rialzo considerando il prezzo fissato per l’acquisizione da parte di Sanofi a 38$. 

Se guadagni con le nostre NEWS e ARTICOLI , fai una donazione per sostenerci e per darci l’entusiasmo di continuare nel nostro progetto.

Il sito è per te gratuito ma se vuoi offrirci una birra , uno spumante o una cena : saremo contentissimi! GRAZIE! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe to Social NETWORK

MaXiacO & MLego © 2021. All rights reserved.

* Il contenuto e le informazioni pubblicate da altogain.it sia sul nostro sito che sulle nostre piattaforme social non sono consigli di investimento o raccomandazioni per acquistare, detenere o vendere titoli.

* Non siamo responsabili dell’autenticazione del contenuto e / o delle informazioni che sono state pubblicate su qualsiasi canale di comunicazione attraverso il quale il nostro team condivide i contenuti.

* Le informazioni fornite dal team di Altogain.it sono intese esclusivamente a scopo informativo e sono ottenute da fonti ritenute affidabili. Le informazioni non sono in alcun modo garantite e, inoltre, l’accuratezza e la legittimità delle informazioni fornite non vengono verificate. Nessuna garanzia di alcun tipo è implicita o possibile laddove si tentino proiezioni di condizioni future relative ai titoli.

* Non ci sono membri del team di Altogain.it registrati come broker di sicurezza o consulenti per gli investimenti.

* Il team di Altogain.it, i suoi dipendenti, volontari e terze parti prendono parte alle attività di security trading. Nessuno è tenuto a partecipare all’acquisto o alla vendita di opportunità di investimento condivise su nessuna delle piattaforme di Altogain.it. Detti dipendenti, volontari e terze parti investiranno e scambieranno titoli a loro discrezione personale senza preavviso, in qualsiasi momento.
* Altogain.it non è responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dall’utilizzo di una qualsiasi delle idee o strategie di investimento.

* Spetta completamente alla discrezione dell’individuo prendere decisioni in merito al trading o all’investimento in titoli.