REGISTRATI

LOG IN

GeoVax Labs, Inc. (Nasdaq: GOVX) è una società di biotecnologie in fase clinica che sviluppa vaccini umani e immunoterapie contro malattie infettive e tumori utilizzando una piattaforma di vaccini a particelle simili al virus .

Sta sviluppando vari vaccini preventivi contro :

  • il coronavirus (COVID-19)
  • il virus dell’immunodeficienza umana (HIV)
  • virus Zika
  • malaria
  • virus della febbre emorragica come Ebola Sudan Marburg e Lassa
  • vaccini terapeutici per HIV, infezioni croniche da epatite B e tumori solidi.

 

L’azienda ha accordi di collaborazione e partnership con :

  • Istituto Nazionale di Allergologia e Malattie Infettive degli Istituti Nazionali di Sanità
  • la rete di sperimentazione dei vaccini contro l’HIV
  • Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie
  • Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti
  • Istituto di ricerca sulle malattie infettive dell’esercito americano
  • Laboratorio di ricerca navale statunitense
  • Università di Emory
  • Università di Pittsburgh
  • Fondazione per la ricerca della Georgia State University
  • Filiale medica dell’Università del Texas
  • l’Istituto di Virologia Umana dell’Università del Maryland
  • l’Istituto di ricerca Scripps
  • l’Istituto Burnett
  • American Gene Technologies International, Inc.
  • Viamune, Inc.
  • Fondazione di Ginevra
  • l’Università della California
  • Leidos, Inc. GeoVax Labs, Inc.

GeoVax Labs, Inc. ha presentato ieri pomeriggio (19 Agosto 2021)  i dati degli studi in corso sul suo vaccino preventivo contro COVID-19.

La presentazione intitolata “Design of a Universal SARS-CoV-2 Vaccine Against Evolving Variants” è stata tenuta virtualmente da Mark J. Newman, Ph.D., Chief Scientific Officer di GeoVax, durante l’Assemblea Generale della Società Europea di Medicina (ESMED) , che si sta tenendo (dal 19 al 21 agosto) a Berlino.

 

I vaccini SARS-CoV-2 di prima generazione sono stati sviluppati rapidamente e si sono dimostrati altamente efficaci nella popolazione umana e sono stati progettati per codificare la proteina Spike (S) stabilizzata in prefusione con l’obiettivo di indurre alti livelli di anticorpi neutralizzanti. Tuttavia i potenziali limiti della focalizzazione ristretta su S stanno diventando evidenti con varianti emergenti che sfuggono parzialmente alla neutralizzazione da parte degli anticorpi indotti dal vaccino. Pertanto, l’efficacia di questi vaccini contro le nuove varianti di SARS-CoV-2 e i futuri eventi di spillover del coronavirus rimane in discussione. 

 

Utilizzando la sua nuova piattaforma Modified Virus Ankara – Virus Like Particle (GV-MVA-VLP™), GeoVax ha sviluppato una strategia di progettazione per vaccini che dovrebbero indurre un’immunità più ampia attraverso l’inclusione di più proteine ​​strutturali e non strutturali dal patogeno bersaglio. La piattaforma GV-MVA-VLP è nota per suscitare una risposta umorale (anticorpo) e cellulare bilanciata contro una serie di immunogeni, rendendo meno probabile la fuga immunitaria contro le varianti emergenti. L’espressione del picco SARS-CoV-2, delle proteine ​​della membrana e dell’involucro da parte di MVA supporta l’  in vivo formazione di particelle simili a virus, o VLP, che inducono sia la risposta anticorpale che quella dei linfociti T.  L’incorporazione di proteine ​​non strutturali conservate in sequenza può fornire bersagli per le risposte delle cellule T per aumentare l’ampiezza e la funzione delle risposte immunitarie indotte dal vaccino. Questa strategia fornisce la base per generare un vaccino universale con un potenziale aumentato per alleviare il carico di malattie causate dai coronavirus circolanti.

 

Nel suo discorso, il dott. Newman ha discusso della strategia di progettazione del vaccino di GeoVax per lo sviluppo di un vaccino universale SARS-CoV-2 e ha presentato i dati di stabilità e di espressione proteica per il candidato al vaccino iniziale dell’azienda, GEO-CM02, che codifica per Spike (S), Membrana ( M) e proteine ​​dell’involucro (E). Il Dr. Newman ha anche presentato i dati sull’efficacia del vaccino e sull’immunogenicità per GEO-CM02 da studi su criceti e topi transgenici fino ad oggi.

 

David Dodd, Presidente e CEO di GeoVax, ha commentato: “La presentazione dei dati di questo studio convalida ulteriormente la nostra piattaforma e il nostro approccio per affrontare il COVID-19 e le sue varianti. I nostri vaccini in fase di sviluppo sono destinati ad essere utilizzati come vaccino primario o per potenziare altri vaccini COVID-19 come parte delle strategie di vaccinazione per fornire immunità a una serie di varianti di coronavirus. Riteniamo che esista un’opportunità critica e significativa per un vaccino pan-coronavirus con gli attributi che la tecnologia GV-MVA-VLP può offrire”.

Inutile dire che se GeoVax dovese ricevere l’ok per incominciare lo studio clinico sull’uomo del nuovo vaccino, le azioni prenderebbero una direzione molto positiva e ancor di più al superamento dei vari livelli clinici.

Ricordiamo che il 25 Settembre 2020 GeoVax è andata in offering  emettendo un totale di 2.310.000 unità ad un prezzo al pubblico di 5 $ ; al momento della scrittura il titolo ha una quotazione di 4,30$ . 

Se guadagni con le nostre NEWS e ARTICOLI , fai una donazione per sostenerci e per darci l’entusiasmo di continuare nel nostro progetto.

Il sito è per te gratuito ma se vuoi offrirci una birra , uno spumante o una cena : saremo contentissimi! GRAZIE! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe to Social NETWORK

MaXiacO & MLego © 2021. All rights reserved.

* Il contenuto e le informazioni pubblicate da altogain.it sia sul nostro sito che sulle nostre piattaforme social non sono consigli di investimento o raccomandazioni per acquistare, detenere o vendere titoli.

* Non siamo responsabili dell’autenticazione del contenuto e / o delle informazioni che sono state pubblicate su qualsiasi canale di comunicazione attraverso il quale il nostro team condivide i contenuti.

* Le informazioni fornite dal team di Altogain.it sono intese esclusivamente a scopo informativo e sono ottenute da fonti ritenute affidabili. Le informazioni non sono in alcun modo garantite e, inoltre, l’accuratezza e la legittimità delle informazioni fornite non vengono verificate. Nessuna garanzia di alcun tipo è implicita o possibile laddove si tentino proiezioni di condizioni future relative ai titoli.

* Non ci sono membri del team di Altogain.it registrati come broker di sicurezza o consulenti per gli investimenti.

* Il team di Altogain.it, i suoi dipendenti, volontari e terze parti prendono parte alle attività di security trading. Nessuno è tenuto a partecipare all’acquisto o alla vendita di opportunità di investimento condivise su nessuna delle piattaforme di Altogain.it. Detti dipendenti, volontari e terze parti investiranno e scambieranno titoli a loro discrezione personale senza preavviso, in qualsiasi momento.
* Altogain.it non è responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dall’utilizzo di una qualsiasi delle idee o strategie di investimento.

* Spetta completamente alla discrezione dell’individuo prendere decisioni in merito al trading o all’investimento in titoli.