REGISTRATI

LOG IN

Castor Maritime Inc. (NASDAQ: CTRM) ha annunciato oggi (8 Marzo 2023) i suoi risultati trimestrali del Q4 e annuali terminati il 31 dicembre 2022.

I ricavi totali delle sue navi per i tre mesi chiusi al 31 dicembre 2022 sono aumentati a 69,3 milioni di dollari dai 60,0 milioni di dollari dello stesso periodo del 2021. Questa variazione è stata determinata principalmente dal  miglioramento delle tariffe di noleggio delle navi cisterna Aframax/LR2 e Handysize e dall'aumento dei giorni disponibili (definiti di seguito) da 2.433 nei tre mesi chiusi al 31 dicembre 2021 a 2.522 nei tre mesi chiusi al 31 dicembre 2022, a seguito dell'espansione della nostra flotta.

La diminuzione delle spese di viaggio a 4,9 milioni di dollari nei tre mesi chiusi al 31 dicembre 2022, da 5,8 milioni di dollari nello stesso periodo del 2021, è principalmente associata alla diminuzione dei costi portuali e del consumo di bunker per le nostre navi cisterna Aframax/LR2, attribuibile al loro graduale ingresso durante il quarto trimestre del 2022 nel V8 Plus Pool, un pool di petroliere Aframax di età pari o superiore a quindici anni. Quando le navi operano in pool, non vengono sostenute le commissioni di intermediazione di terze parti e i costi portuali sono gestiti dagli operatori di pool.

L'aumento delle spese operative delle navi di $ 1,3 milioni, da $ 14,8 milioni nei tre mesi terminati il ​​31 dicembre 2021 a $ 16,1 milioni nello stesso periodo del 2022, nonché l'aumento dei costi di ammortamento e ammortamento delle navi di $ 1,5 milioni, da $ 5,5 milioni nei tre mesi terminati il ​​31 dicembre 2021 a $ 7,0 milioni nello stesso periodo del 2022, riflettono principalmente l'aumento dei giorni di proprietà a seguito dell'espansione della flotta.

Le spese generali e amministrative nei tre mesi chiusi al 31 dicembre 2022 sono state pari a 2,6 milioni di dollari, mentre nello stesso periodo del 2021 le spese generali e amministrative sono state pari a 1,2 milioni di dollari. Questo aumento è derivato da commissioni aziendali più elevate dovute principalmente allo spin-off di Toro e da una commissione più elevata pagata a Castor Ships, il loro gestore, a seguito della sottoscrizione di un contratto di gestione generale modificato e riformulato con Castor Ships con effetto dal 1° luglio 2022.

Le commissioni di gestione nei tre mesi chiusi al 31 dicembre 2022 ammontavano a 2,5 milioni di dollari, mentre nello stesso periodo del 2021 le commissioni di gestione ammontavano a 2,2 milioni di dollari. Questo aumento delle commissioni di gestione è dovuto principalmente all'aumento dei nostri giorni di proprietà per i quali i gestori  addebitano una commissione di gestione giornaliera, derivante dall'espansione della flotta e dalle suddette modifiche agli accordi di gestione con Castor Ships.

Durante i tre mesi chiusi al 31 dicembre 2022, hanno sostenuto costi per interessi netti e oneri finanziari pari a $ 1,9 milioni rispetto a $ 1,1 milioni nello stesso periodo del 2021. L'aumento è dovuto al tasso di interesse medio ponderato più elevato, nonché all'aumento dell' indebitamento medio ponderato, durante i tre mesi chiusi al 31 dicembre 2022, rispetto allo stesso periodo del 2021.

La posizione di cassa consolidata (inclusa la  liquidità vincolata) al 31 dicembre 2022 è aumentata da $ 108,9 milioni a $ 152,3 milioni, rispetto alla nostra posizione di cassa al 31 dicembre 2021. Durante l'anno conclusosi il 31 dicembre 2022, la posizione di cassa è migliorata principalmente come risultato di:

  • 123,8 milioni di dollari di flussi di cassa operativi netti generati
  • 12,6 milioni di dollari di proventi netti dalla vendita della M/T Wonder Arcturus a un acquirente terzo non affiliato
  • flussi finanziari in entrata netti di $ 76,5 milioni a seguito dell'entrata in due linee di prestito garantite nel gennaio 2022 e nel novembre 2022.

 

Durante l'anno conclusosi il 31 dicembre 2022, hanno utilizzato $ 76,4 milioni per finanziare le acquisizioni della M/V Magic Callisto, M/V Ariana A, M V Gabriella A e altre spese in conto capitale relative alla flotta, mentre 27,5 milioni di dollari sono stati utilizzati per il rimborso del capitale programmato sul loro debito.

Al 31 dicembre 2022, il debito totale, al lordo delle commissioni di prestito differite non ammortizzate, era di $ 153,7 milioni, di cui $ 32,5 milioni rimborsabili entro un anno, rispetto a $ 103,8 milioni di debito totale lordo al 31 dicembre 2021.

Mr. Petros Panagiotidis, amministratore delegato di Castor ha commentato:

“Il 2022 è stato un anno record per gli utili netti di Castor, aiutati principalmente dai maggiori guadagni delle navi Aframax/LR2 e Handysize a seguito delle acquisizioni tempestive che abbiamo effettuato nel settore delle navi cisterna durante il 2021. Abbiamo goduto di forti flussi di cassa poiché il nostro flusso di cassa operativo è aumentato è più che raddoppiato nel 2022 rispetto al 2021 a 123,8 milioni di dollari e il nostro bilancio è forte, il che ci consente di perseguire ulteriormente la nostra strategia di crescita nel 2023.

I segmenti Aframax/LR2 e Handysize tanker hanno ulteriormente migliorato le loro performance con un reddito operativo combinato per i dodici mesi del 2022 di $ 53,7 milioni (di cui $ 26,1 milioni sono stati generati nel quarto trimestre del 2022) e il valore contabile combinato delle attività di questi segmenti era di $ 157,5 milioni al 31 dicembre 2022, mentre il nostro segmento di rinfuse solide ha continuato a essere solido con un utile operativo per i dodici mesi del 2022 di $ 80,1 milioni (di cui $ 12,4 milioni generati nel quarto trimestre del 2022) e il valore contabile delle sue attività era di $ 339,6 milioni al 31 dicembre 2022.

Il 7 marzo 2023, abbiamo completato lo spin-off precedentemente annunciato dei nostri segmenti Aframax/LR2 e Handysize tanker attraverso la distribuzione di tutte le azioni ordinarie di Toro Corp. ("Toro") ai nostri azionisti registrati al 22 febbraio , 2023 (lo “Spin-Off”). Riteniamo che lo spin-off, che rappresenta un pagamento sostanziale da parte di Castor ai suoi azionisti, sia un importante passo strategico che farà di Toro un'attività di navi cisterna "pure play" in un momento di maggiore attenzione alle forniture energetiche e come mercato delle navi cisterna gode di solidi fondamentali domanda-offerta, come dimostrato soprattutto nella seconda metà del 2022.

Castor ha mantenuto 20 navi per rinfuse solide e due portacontainer, per un totale di una considerevole flotta di 22 navi con un'età media di 13,7 anni e un solido bilancio. I fondamentali delle rinfuse solide rimangono sani, dato il portafoglio ordini storicamente basso e le migliori prospettive dell'economia cinese".

Se guadagni con le nostre NEWS e ARTICOLI , fai una donazione per sostenerci e per darci l'entusiasmo di continuare nel nostro progetto.

Il sito è per te gratuito ma se vuoi offrirci una birra , uno spumante o una cena : saremo contentissimi! GRAZIE! 

0 0 Voti
Dai una valutazione a questo articolo
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Subscribe to Social NETWORK

MaXiacO © 2023. All rights reserved.

* Il contenuto e le informazioni pubblicate da altogain.it sia sul nostro sito che sulle nostre piattaforme social non sono consigli di investimento o raccomandazioni per acquistare, detenere o vendere titoli.

* Non siamo responsabili dell'autenticazione del contenuto e / o delle informazioni che sono state pubblicate su qualsiasi canale di comunicazione attraverso il quale il nostro team condivide i contenuti.

* Le informazioni fornite dal team di Altogain.it sono intese esclusivamente a scopo informativo e sono ottenute da fonti ritenute affidabili. Le informazioni non sono in alcun modo garantite e, inoltre, l'accuratezza e la legittimità delle informazioni fornite non vengono verificate. Nessuna garanzia di alcun tipo è implicita o possibile laddove si tentino proiezioni di condizioni future relative ai titoli.

* Non ci sono membri del team di Altogain.it registrati come broker di sicurezza o consulenti per gli investimenti.

* Il team di Altogain.it, i suoi dipendenti, volontari e terze parti prendono parte alle attività di security trading. Nessuno è tenuto a partecipare all'acquisto o alla vendita di opportunità di investimento condivise su nessuna delle piattaforme di Altogain.it. Detti dipendenti, volontari e terze parti investiranno e scambieranno titoli a loro discrezione personale senza preavviso, in qualsiasi momento.
* Altogain.it non è responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dall'utilizzo di una qualsiasi delle idee o strategie di investimento.

* Spetta completamente alla discrezione dell'individuo prendere decisioni in merito al trading o all'investimento in titoli.

0
Mi piacerebbe sapere la tua opinione.x