REGISTRATI

LOG IN

Uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato sicuramente quello del turismo e anche Airbnb (NASDAQ: ABNB) è stato travolto dalla diffusione del Covid-19. La piattaforma che si occupa di rendere più semplice viaggiare ha affrontato una brusca riduzione delle entrate: non solo meno persone erano disposte a viaggiare durante quel periodo, ma anche un numero inferiori di utenti voleva mettere disponibile la propria abitazione.

Fortunatamente, sembra che l’umanità abbia superato questa fase e tutto sta tornando verso la normalità. Di conseguenza tutto il settore del turismo può ricominciare a lavorare a ritmi pre-pandemia e forse anche di più, visto l’entusiasmo al ritorno della “normalità”. 

Nel quarto trimestre del 2021, Airbnb ha registrato dei ricavi fino 1,5 miliardi di dollari: un aumento del 78% rispetto allo stesso trimestre del 2020. Inoltre, si registra anche un aumento del 39% rispetto al 2019, anno in cui la pandemia era presente solamente in alcuni film di Hollywood.

Airbnb riunisce host e viaggiatori attraverso la sua app e la sua piattaforma e guadagna una percentuale su ogni prenotazione. Detto questo, il valore lordo delle prenotazioni, che misura il totale delle prenotazioni stesse, è salito a 46,9 miliardi di dollari nel 2021, con un aumento del 23% rispetto al 2019.

Le prestazioni positive di Airbnb vengono avvalorate anche dal punto di vista della redditività del business. Infatti, per due trimestri consecutivi, Airbnb ha prodotto utili: si tratta della prima volta nella sua storia. In precedenza, Airbnb aveva registrato entrate solamente nel trimestre dell’alta stagione. A proposito, nel trimestre del 2021 terminato a settembre, l’utile netto di Airbnb è stato di 834 milioni di dollari, rispetto ai 267 milioni di dollari dello stesso trimestre del 2019.

Nel primo trimestre del 2022, Airbnb ha annunciato una crescita davvero importante dei ricavi che ha superato il 70% rispetto all’anno scorso. Quindi, i suoi ricavi sono saliti a ben 1,51 miliardi di dollari superando notevolmente le aspettative.

Anche le notti e le esperienze totali prenotate dall’azienda sono aumentate del 59% anno su anno a 102 milioni. Si tratta del primo trimestre nella storia di Airbnb in cui ha superato i 100 milioni di prenotazioni totali. Airbnb non sta solo recuperando il tempo perso nei due anni della pandemia ma ha anche superato di gran lunga le prestazioni del periodo pre-pandemico del 2019. Altro dato molto importante : la perdita netta di Airbnb nel trimestre è scesa a soli 19 milioni di dollari da 1,2 miliardi di dollari di un anno fa. 

 

È diventata una macchina per il flusso di cassa con un modello di business asset-light molto forte che può ancora migliorare grazie alla tecnologia dell’azienda che attrae la sua clientela a proposte sempre più vicine alle sue aspettative. 

Guardando al futuro, Airbnb ha fornito indicazioni prospettiche eccezionalmente solide , affermando che ora si aspetta entrate nel secondo trimestre comprese tra 2,03 miliardi e 2,13 miliardi di dollari che rappresenterebbero una crescita annualizzata del 52%. La società ha anche affermato che le sue prenotazioni per questa estate sono superiori del 30% rispetto all’estate 2019 prima del Covid-19 e che i soggiorni a lungo termine di 28 giorni o più rimangono il segmento di prenotazione in più rapida crescita.

A seguito dei forti guadagni e delle prospettive rialziste, nelle ultime settimane diversi analisti hanno rivalutato le azioni ABNB. Tra gli analisti, l’obiettivo di prezzo medio sulle azioni della società è attualmente di 185 dollari, il che implica un rialzo del 55% rispetto ai livelli attuali. Molti analisti ora si aspettano che Airbnb diventi redditizio quest’anno con l’accelerazione delle prenotazioni e delle entrate della società.

Attualmente le azioni ABNB non sembrano affatto costose (al momento della scrittura quotano 98$) se consideriamo le sue aspettative nel breve perodo e il potenziale che può esprimere nel lungo periodo. Nei prossimi trimestri, specialmente nell’alta stagione, Airbnb trarrà vantaggio dalla crescente mobilità dei consumatori che non devono più affrontare limitazioni di viaggio e si stanno preparando per l’estate e questo potrebbe far felice gli investitori che operano nel breve periodo. Ma come abbiamo appena detto, questo è un titolo anche per gli investitori long che possono acquistare un titolo molto scontato e possono lasciarlo per anni aspettando la sua crescita nel tempo.  

Se guadagni con le nostre NEWS e ARTICOLI , fai una donazione per sostenerci e per darci l’entusiasmo di continuare nel nostro progetto.

Il sito è per te gratuito ma se vuoi offrirci una birra , uno spumante o una cena : saremo contentissimi! GRAZIE! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe to Social NETWORK

MaXiacO & MLego © 2021. All rights reserved.

* Il contenuto e le informazioni pubblicate da altogain.it sia sul nostro sito che sulle nostre piattaforme social non sono consigli di investimento o raccomandazioni per acquistare, detenere o vendere titoli.

* Non siamo responsabili dell’autenticazione del contenuto e / o delle informazioni che sono state pubblicate su qualsiasi canale di comunicazione attraverso il quale il nostro team condivide i contenuti.

* Le informazioni fornite dal team di Altogain.it sono intese esclusivamente a scopo informativo e sono ottenute da fonti ritenute affidabili. Le informazioni non sono in alcun modo garantite e, inoltre, l’accuratezza e la legittimità delle informazioni fornite non vengono verificate. Nessuna garanzia di alcun tipo è implicita o possibile laddove si tentino proiezioni di condizioni future relative ai titoli.

* Non ci sono membri del team di Altogain.it registrati come broker di sicurezza o consulenti per gli investimenti.

* Il team di Altogain.it, i suoi dipendenti, volontari e terze parti prendono parte alle attività di security trading. Nessuno è tenuto a partecipare all’acquisto o alla vendita di opportunità di investimento condivise su nessuna delle piattaforme di Altogain.it. Detti dipendenti, volontari e terze parti investiranno e scambieranno titoli a loro discrezione personale senza preavviso, in qualsiasi momento.
* Altogain.it non è responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dall’utilizzo di una qualsiasi delle idee o strategie di investimento.

* Spetta completamente alla discrezione dell’individuo prendere decisioni in merito al trading o all’investimento in titoli.